Notizie

immagine Un occhio bionico per tornare a vedere

Un occhio bionico per tornare a vedere

Sono 52 gli interventi di impianto di protesi retinica Argus II (detta anche "occhio bionico") eseguiti in Italia in quasi 7 anni. Un traguardo importante per il nostro Paese, dove la Retinite Pigmentosa colpisce circa 20.000 persone (167.000 in Europa). La patologia, genetica e degenerativa, è fortemente invalidante perché in molti casi porta il paziente alla cecità e non ci sono cure al momento disponibili. Per questo la protesi Argus II, impiantata con un intervento di circa 2 ore, rappresenta oggi l'unica risposta efficace volta a migliorare la qualità di vita. Grazie ad una piccola videocamera posta sugli occhiali in dotazione al paziente, Argus II cattura e converte le immagini in una serie di piccoli impulsi elettrici, che vengono trasmessi in modalità wireless ad una matrice di elettrodi impiantati sulla superficie della retina.

immagine Un sito contro le bufale in medicina

Un sito contro le bufale in medicina

E' on line, dopo un anno di lavoro, il sito https://dottoremaeveroche.it/, il portale creato dalla Fnomceo (Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri) per limitare il diffondersi delle bufale (o fake news) sanitarie sul web.

"Otto pazienti su 10, secondo le statistiche, consultano internet per cercare informazioni sulla salute - spiega Alessandro Conte, coordinatore del gruppo di lavoro della Fnomceo per il nuovo progetto web -. E d'altro canto, la stessa percentuale di pazienti si rivolge poi al proprio medico per chiarimenti sulle notizie intercettate in internet. Il titolo del nuovo portale rispecchia la tipica domanda che i pazienti rivolgono al dottore di famiglia in questi casi. L'obiettivo è quello di una maggiore "alfabetizzazione" sanitaria, visto che un italiano su 2 non è in grado di consultare il web in modo efficace, non distinguendo le fonti attendibili da quelle che non lo sono".