Notizie

immagine Olio EVO per il cuore

Olio EVO per il cuore

Il segreto dell'effetto benefico dell'olio extra-vergine su cuore e salute cardiovascolare sta tutto in una proteina nel sangue - chiamata ApoA-IV - che tiene a bada le piastrine, le cellule che servono a evitare emorragie, ma che, se si aggregano impropriamente, possono portare a trombi (bloccare la circolazione del sangue) e quindi anche all'infarto o all'ictus. Secondo la ricerca del St. Michael's Hospital di Toronto, pubblicata sulla rivista Nature Communications, i livelli di ApoA-IV nel sangue aumenterebbero con l'ingestione di cibi che contengono grassi insaturi come, appunto, l'olio extra-vergine d'oliva. Questa molecola si lega a un recettore sulle piastrine impedendo loro di aggregarsi, un meccanismo protettivo anche contro la formazione delle placche di arterosclerosi.

immagine Un sito contro le bufale in medicina

Un sito contro le bufale in medicina

E' on line, dopo un anno di lavoro, il sito https://dottoremaeveroche.it/, il portale creato dalla Fnomceo (Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri) per limitare il diffondersi delle bufale (o fake news) sanitarie sul web.

"Otto pazienti su 10, secondo le statistiche, consultano internet per cercare informazioni sulla salute - spiega Alessandro Conte, coordinatore del gruppo di lavoro della Fnomceo per il nuovo progetto web -. E d'altro canto, la stessa percentuale di pazienti si rivolge poi al proprio medico per chiarimenti sulle notizie intercettate in internet. Il titolo del nuovo portale rispecchia la tipica domanda che i pazienti rivolgono al dottore di famiglia in questi casi. L'obiettivo è quello di una maggiore "alfabetizzazione" sanitaria, visto che un italiano su 2 non è in grado di consultare il web in modo efficace, non distinguendo le fonti attendibili da quelle che non lo sono".