Notizie

immagine …Goditi i saldi comodamente da casa! Sconti fino al 30% + omaggi

…Goditi i saldi comodamente da casa! Sconti fino al 30% + omaggi

Prenota on line una o più confezioni di questi articoli in promozione allo sconto indicato.
Inoltre, con numerosi articoli sono previsti omaggi:
- se acquisti una confezione promozionale di Densitium e/o Liftiane normal/Riche ricevi in omaggio il contorno occhi e la pochette
- con l'acquisto di una confezione di Somatoline Vital Beauty ricevi in omaggio la pochette Moleskine
- se acquisti una confezione di Gynocanesten Inthyma ricevi in omaggio una shopper pieghevole rossa
- con l'acquisto di una confezione di Neutrogena Hydroboost AquaGel, Detergente Gel, Crema o Siero ricevi in omaggio una confezione di salviette struccanti
- con ogni confezione di Enterogermina Intestino Pigro ricevi in omaggio un tappo reminder che ti ricorda di bere
- con l'acquisto una confezione di Lady Presteril Assorbenti ricevi in omaggio una confezione di Salvaslip
- con ogni confezione di Ensure Nutrivigor ricevi in omaggio uno shaker
- se acquisti una confezione di Coligas Fast ricevi una confezione di tisane omaggio.
Solo fino al 28 febbraio, salvo esaurimento scorte.
 
Per maggiori informazioni clicca qui.
 


 
****Vuoi rimanere sempre informato sulle nostre offerte? Registrati a MyValoreSalute****

 

immagine Un sito contro le bufale in medicina

Un sito contro le bufale in medicina

E' on line, dopo un anno di lavoro, il sito https://dottoremaeveroche.it/, il portale creato dalla Fnomceo (Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri) per limitare il diffondersi delle bufale (o fake news) sanitarie sul web.

"Otto pazienti su 10, secondo le statistiche, consultano internet per cercare informazioni sulla salute - spiega Alessandro Conte, coordinatore del gruppo di lavoro della Fnomceo per il nuovo progetto web -. E d'altro canto, la stessa percentuale di pazienti si rivolge poi al proprio medico per chiarimenti sulle notizie intercettate in internet. Il titolo del nuovo portale rispecchia la tipica domanda che i pazienti rivolgono al dottore di famiglia in questi casi. L'obiettivo è quello di una maggiore "alfabetizzazione" sanitaria, visto che un italiano su 2 non è in grado di consultare il web in modo efficace, non distinguendo le fonti attendibili da quelle che non lo sono".